studiare reti informatiche

Lavorare nel settore delle reti informatiche

Panoramica sulle reti informatiche

Chiunque abbia inviato una semplice email ha utilizzato una rete informatica. Solo una generazione tecnologica fa, i computer erano utilizzati singolarmente, ma al contrario oggi sarebbe impensabile utilizzare un computer senza gli innegabili vantaggi dati da una rete informatica. Al giorno d’oggi, una rete informatica è senza dubbi uno strumento fondamentale in ambito aziendale.

Le reti informatiche coprono un’area locale (LAN) o una vastissima area (WAN), dipende dalle persone coinvolte e dalla distanza geografica. Come è facile immaginare, il numero di persone coinvolte in una rete locale può variare tantissimo: dalla piccola azienda locale, fino a una grande azienda o addirittura una multinazionale. Ma le reti informatiche non sono esclusive del mondo aziendale: praticamente ogni aspetto della società odierna dipende da informazioni che passano attraverso reti informatiche. Le persone utilizzano reti informatiche ad esempio per l’home banking, per parlare su Skype, per ascoltare musica in streaming o giocare ai videogames di ruolo.

Tornando alle aziende, queste possono risparmiare una “montagna” di denaro condividendo risorse tramite reti informatiche, piuttosto che fisicamente.

Cos’è una rete informatica

Una rete informatica è per definizione la connessione tra due o più computer allo scopo di condividere risorse. La connessione può essere tra computer di una stessa casa o di un’azienda, ma anche a livello internazionale. L’esempio per eccellenza? Il world wide web, che è essenzialmente il frutto di migliaia di reti informatiche che condividono informazioni.

Le reti informatiche hanno cambiato lo stile di vita delle persone in tutto il mondo. Le persone possono ad esempio lavorare a casa, tenendo d’occhio i propri figli. O, in una prospettiva del tutto opposta possono fare del mondo intero il loro ufficio, lavorando dovunque desiderino, semplicemente grazie a una connessione Internet, ad esempio in una località di mare della Thailandia. Le reti informatiche sono alla base del movimento dei nomadi digitali (dall’inglese digital nomads), che sta vivendo un vero e proprio boom negli ultimi anni.

Le aziende, da parte loro, possono effettuare videoconferenze con estrema facilità o condividere software. Le informazioni di cui un’impresa ha bisogno sono sempre disponibili, con un semplice click del mouse.

Ma tra i vari pro delle reti informatiche purtroppo esistono anche alcuni contro: gli hacker cercano continuamente di accedere o compromettere file aziendali o rubare informazioni dalle reti aziendali. Infine, le reti possono avere problemi tecnici o guastarsi, bloccando completamente il flusso di lavoro di un’azienda.

Lavorare come professionista delle rete informatiche

Gli specialisti di reti informatiche sono professionisti sempre più richiesti. Occorrono tecnici in grado di mettere in sicurezza reti in continua evoluzione. Un lavoro che a malapena esisteva solo qualche anno fa ora è uno dei lavori più di alto profilo nel mondo odierno, anche perché la complessità delle reti aumenta esponenzialmente. Uno studente che decide di dedicarsi a questo settore si ritroverà uno scenario in costante crescita, che sicuramente fornirà sfide e soddisfazioni per molti anni.

Credits Immagine: Flickr

Cisco UCS Mini

Recensione UCS Mini, il tuttofare per i ROBO

Cisco ha progettato il suo UCS Mini (UCS sta per Unified Computing System) con lo scopo di unificare e semplificare il centro di elaborazione dati (data center in inglese). Attraverso l’UCS manager, i clienti sono in grado di implementare rapidamente i server con una minor infrastruttura complessiva. Cisco UCS utilizza il sistema Server Blade, ospitandolo in uno chassis 6U (Cisco UCS 5100), ottimizzandolo per uffici. Cisco UCS Mini offre server, archiviazione e rete 10 Gigabit in un unico prodotto molto compatto.

Server B-Series Blade

UCS Mini supporta diversi server Cisco UCS B-Series Blade, e consente ai clienti di partire con un unico server fino ad arrivare a 8 in caso di necessità. I server B-Series Blade danno maggiori prestazioni e versatilità, con B200 M4 che si incarica dei flussi di lavoro più intensi, B200 M3 che si occupa dei lavori più comuni, B420 M3 si rivolge alla virtualizzazione e ai database, mentre B22 M3 è il server Blade meno potente e più economico. Gli utenti possono decidere se utilizzare un unico server Blade, utilizzarne 8 tutti uguali o scegliere qualunque combinazione, in base alle loro esigenze.

Tutti gli UCS Mini sono forniti di Cisco UCS 6324 Fabric Interconnect e Cisco UCS Manager. Il pannello di gestione dell’UCS ha tantissime funzionalità che rendono l’interfaccia estremamente completa: alcuni di queste sono SAN, LAN, Bladecenter e KVM. Ciò rendere la gestione dei server molto più intuitiva e rapida.

Come abbiamo appena detto, UCS Mini supporta tutti i server B-Series Blade, ma è anche in grado di supportare alcuni dei server C-Series Rack della stessa Cisco.

Verdetto

Cisco UCS Mini sposta l‘Unified Computing System di Cisco dai data center ai ROBO. Pemette d’installare ed avere diverse combinazione di 8 server Blade, in un unico e compatto (anche se pesante) dispositivo 6U. Tutti i server sono controllati da un’unica interfaccia di gestione tramite Cisco UCS Manager. Infine, il Mini permette di riutilizzare e di installare nei ROBO i server Blade di Cisco più vecchi e quindi ritirati dai data center –  probabilmente, nei ROBO non sono necessari server più veloci e più performanti.

switch

Nozioni di base sulle reti informatiche. Tutto quello che devi sapere

Prima di analizzare il funzionamento di un router o di uno switch è necessario avere una comprensione, almeno sommario, di come funziona una rete informatica. Semplificando tantissimo, una rete è data dal collegamento tra più computer o computer e periferiche. Gli strumenti tecnici che permettono di collegare computer e periferiche sono essenzialmente due: switch e router – alla base delle connessioni di rete. Switch e router permettono di connettere diversi dispositivi tra loro, e permettono ai computer di comunicare tra loro, così come con altre reti.

Anche se a un occhio inesperto switch e router possono sembrare dispositivi piuttosto simili, in realtà svolgono funzioni molto diverse all’interno di una rete.

Continue reading Nozioni di base sulle reti informatiche. Tutto quello che devi sapere

specialista reti informatiche

Cosa fa uno specialista di reti informatiche – Parte 2

Formazione dei dipendenti di una azienda

Oltre ai task illustrati nel primo articolo di questa breve guida per chi si vuole avvicinare allo studio delle reti informatiche, tra le mansioni tipiche di uno specialista di reti informatiche c’è quella di formare i dipendenti di una determinata impresa all’utilizzo delle reti stesse. Lo specialista deve conoscere il sistema e i suoi meandri in maniera approfondita e allo stesso tempo essere in grado di “tradurre” il suo sapere ai non esperti. I dipendenti delle imprese devono sapere i limiti del sistema, per aiutare loro stessi a proteggere le informazioni e ai prevenire possibili attacchi di hacking da parte di estranei.

Continue reading Cosa fa uno specialista di reti informatiche – Parte 2

specialista reti informatiche

Cosa fa uno specialista di reti informatiche – Parte 1

Il boom delle reti informatiche

Dato che le reti informatiche stanno diventando sempre più una costante della nostra vita quotidiana, gli specialisti e gli amministratori di reti informatiche sono figure professionali sempre più importanti. Lo specialista di reti informatiche mantiene le reti funzionanti e operative. Se una rete crolla, molte aziende cessano completamente di funzionare (si pensi ad esempio agli e-commerce e all’importanza che rivestono nello shopping odierno) e possono tornare alla normalità solo dopo l’intervento di uno specialista di reti informatiche. Le reti informatiche sono semplicemente la colonna portante per quanto riguarda la comunicazione di piccole, medie e grandi imprese.

Continue reading Cosa fa uno specialista di reti informatiche – Parte 1

rete informatica

Componenti basilari di una rete informatica

Le reti informatiche condividono dispositivi, funzioni e caratteristiche comuni, tra cui server, client, dati condivisi, stampanti condivise e altre risorse hardware e software, schede di rete (NIC), sistema operativo locale (Local Operating System o LOS) e sistema operativo di rete (Network Operating System o NOS).

Continue reading Componenti basilari di una rete informatica

Cisco Business Edition 6000

Cisco Business Edition 6000, la soluzione telefonica completa

Cisco Business Edition 6000, in breve

Cisco Business Edition 6000 è un sistema di telefonia professionale che fornisce strumenti informatici integrati, tra cui messaggistica istantanea e funzionalità video. Inoltre fornisce funzionalità – sia di base che avanzate – relative al paging. L’unico dato negativo che abbiamo potuto trovare è la garanzia: Cisco offre solo garanzia di UN ANNO per i propri prodotti.

Continue reading Cisco Business Edition 6000, la soluzione telefonica completa